Centri estivi, il Comune di Potenza Picena eroga bonus per la riduzione delle tariffe

E’ stata appena approvata dalla Giunta Municipale di Potenza Picena la delibera di sostegno alle famiglie mediante il riconoscimento di contributi alle associazioni ed alle altre realtà sociali per spese relative alla partecipazione ad attività svolte per l’integrazione sociale ed educativa dei minori per l’estate 2021. In sostanza il Comune erogherà agli organizzatori dei centri estivi sul territorio comunale un contributo pari al 50% della retta prevista per ogni singolo partecipante, finalizzato ad altrettanta riduzione della tariffa a beneficio delle famiglie. Non potranno accedere alle agevolazioni in questione le famiglie beneficiarie di altri contributi riconosciuti dalla Stato per le medesime finalità. “Obiettivo dell’Amministrazione Comunale – ha dichiarato il Sindaco Noemi Tartabini – è quello di continuare a favorire e sostenere economicamente le famiglie attraverso ogni utile intervento di potenziamento delle iniziative sportive, di ricreazione, educative e di socializzazione svolte da associazioni, parrocchie ed altri soggetti del terzo settore nel territorio comunale, destinato a minori e giovani, per il periodo Giugno – Settembre 2021 che si propongano di rimuovere e superare i disagi di vario genere connessi alla sospensione delle attività didattiche in presenza, sospensione attività educative, sportive, ricreative a causa della pandemia Sars Covid-19”. Il contributo del 50% della retta potrà essere fruito anche dalle famiglie che nel prossimo mese di luglio iscriveranno i propri figli agli Isili Nido Comunali.

Check Also

Raddoppiano le iscrizioni extra UE all’Università di Macerata. Arrivate 3 mila domande

L’emergenza da Covid 19 non frena la corsa all’internazionalizzazione dell’Università di Macerata: per l’anno accademico …