Il Macerata Opera Festival conquista una nomination agli International Opera Awards

Il Macerata Opera Festival ha conquistato una nomination agli International Opera Awards, premi che annualmente celebrano a Londra il meglio del mondo musicale operistico internazionale. La cerimonia di premiazione – dopo varie incertezze e spostamenti dovuti alla pandemia – avrà luogo on line lunedì 10 maggio alle ore 19. La nomination per il Macerata Opera Festival è nella categoria “miglior festival 2019”. Fra i registi in gara c’è anche Valentina Carrasco che firmerà l’Aida del Centenario nel mese di luglio allo Sferisterio, in “lotta” con Graham Vick (che ricordiamo era il regista del Flauto magico nel 2017). Ristretto il numero di altre nomination legate al nostro paese: il Coro del Teatro Verdi di Trieste, il Teatro La Fenice per i progetti Education e per l’Orchestra, il Donizetti Opera di Bergamo, i cantanti Cecilia Bartoli, Teresa Iervolino, Roberta Mantegna, il Teatro Lirico di Cagliari per l’opera “Lo schiavo” di Gomes e il Teatro Regio di Torino per “Agnese” di Paer.

Check Also

Passeggiata Letteraria a Recanati. A caccia di lucciole nel Regno del Maz

Questo è il periodo delle lucciole, e in un’oasi di pace e tranquillità la casa …