Moda e ristorazione. Quattro corsi di formazione gratuiti proposti da Wega in collaborazione con Unimc

Percorsi formativi che mirano al miglior inserimento lavorativo dei giovani. Azioni che non si fermano alla preparazione professionale di qualità, ma vogliono curare la formazione in senso ampio, dedicando all’allievo l’attenzione umana necessaria per superare le difficoltà personali oltre quelle di apprendimento. Ognuno deve trovarsi a suo agio e nessuno deve restare indietro. E’ lo stile insito nel dna di Wega impresa sociale, che lancia, in un periodo difficile come questo, ben 4 corsi di formazione gratuiti, presentati in conferenza on line, finanziati dalla Regione Marche tramite fondi europei, che aprono a professioni molto richieste dal mercato del lavoro. Una formazione che prevede molte ore di pratica e di stage presso aziende, in modo da fornire un bagaglio professionale anche esperienziale, da spendere subito nel lavoro, appena ottenuto il diploma. Corsi che toccano settori in evoluzione come la moda e la ristorazione. Riguarda uno specifico ambito dell’Amministrazione Economico-Finanziaria, quello che prepara “Esperti nella commercializzazione, gestione del business sui mercati esteri, e-commerce nel settore moda”. E’ aperto a 20 partecipanti e prevede 800 ore di lezioni, di cui 270 teoriche e 202 di pratica, con 320 ore di stage aziendale e 8 ore di esami. Si terrà presso la Cna Provinciale di Fermo ed è organizzato da Wega in collaborazione con Confindustria Centro Adriatica, Unimc, Cna Fermo, Ipsia “O.Ricci”, Scuola Superiore di Mediazione Linguistica S. Domenico di Fermo, Ambito Sociale Territoriale XIX, comune di Fermo.  Unimc mette a disposizione alcune sue risorse migliori per discipline di base del corso come marketing, sviluppo, e-commerce, organizzazione, progettazione, elementi di contrattualistica internazionale, tecniche di scambi, expertise di analisi dati. Iscrizioni entro il 30 aprile.

In programma inoltre altri 3 corsi organizzati da Wega.
Quello di “Operatore della ristorazione per la preparazione pasti” rivolto a 15 giovani con meno di 16 anni. Si svolgerà ne Centro Formativo Wega di Servigliano. Quindi altri 2 corsi simili di “Aiuto cuoco” che si terranno a Servigliano e a S. Benedetto del Tronto, per 15 disoccupati. Wega impresa sociale da anni opera nella formazione professionale e personale, nel migliorare relazioni e comunicazioni interpersonali, oltre a creare iniziative culturali come Filofest. Wega vuole sempre più incrementare il valore sociale delle proprie attività, ispirandosi continuamente ai suoi principi cardine di gentilezza, crescita, cura, inclusività, condivisione e professionalità.

Check Also

Roberto Procaccini è il nuovo primario di ortopedia dell’ospedale di Macerata

Roberto Procaccini è il nuovo primario di ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Macerata. Ha appena …