Negozi tradizionali aperti di domenica: bilancio negativo secondo un’indagine della Politecnica delle Marche

Quasi il 70 per cento degli esercizi commerciali tradizionali delle Marche non ha riscontrato un impatto positivo delle liberalizzazioni sui risultati economici della propria attività, mentre l’84 per cento ritiene addirittura che comportino maggiori svantaggi. È quanto emerge da una ricerca condotta dall’Università Politecnica delle Marche. La rilevazione ha coinvolto un campione di 534 titolari di esercizi commerciali al dettaglio per valutare il grado di adesione agli interventi di liberalizzazione del commercio, previsti dal decreto “Salva Italia”, con specifico riferimento agli orari e alle giornate di apertura. Le aperture domenicali rappresentano l’intervento maggiormente adottato dal campione. In merito agli effetti riscontrati, la ricerca segnala che il 60 per cento degli esercizi commerciali tradizionali non ha registrato l’arrivo di nuovi clienti per effetto della liberalizzazione, il 74 per cento non ha segnalato un aumento degli acquisti.

Check Also

Roberto Procaccini è il nuovo primario di ortopedia dell’ospedale di Macerata

Roberto Procaccini è il nuovo primario di ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Macerata. Ha appena …