Notte del Liceo Artistico di Macerata. Sabato sfilata di moda e musica dal vivo

Laboratori aperti di Architettura, Arti figurative, Audiovisivo e multimediale, Moda, Metalli, musica dal vivo, sfilata di moda e quant’altro la fantasia e l’energia di studenti e docenti saprà mettere in atto. Sabato 21 gennaio, dalle ore 18.00 fino alle 22.00, dopo una lunga pausa per la pandemia, prenderà vita la seconda edizione della Notte del Liceo Artistico di Macerata.
Si tratta di uno degli eventi più innovativi ideati dalla scuola per promuovere il valore della cultura artistica ed umanistica e l’attualità del suo studio, che la Dirigente Prof.ssa Sabina
Tombesi sostiene ed incoraggia, un modo per celebrare l’arte in tutte le sue forme.
La Notte del Liceo Artistico sarà un evento importante per la promozione della cultura artistica e per la valorizzazione delle molteplici iniziative messe in atto da una scuola dinamica, vivace e al passo con i tempi. Sfilata di moda, con abiti realizzati dalla sezione moda, laboratori, in cui sarà possibile vedere gli allievi all’opera, proiezione di prodotti multimediali, performance artistiche e musica, saranno proposte a quanti interverranno all’iniziativa e potranno costituire una buona occasione per far conoscere maggiormente l’offerta formativa del Liceo Artistico, anche ai fini dell’orientamento.
In questi ultimi anni il Liceo Artistico ha dimostrato l’attualità del suo curricolo e della sua ricca offerta formativa e ciò è testimoniato da un forte incremento delle iscrizioni. La forza del Liceo Artistico nasce dalla progettualità che permette all’allievo di mettere in campo le proprie conoscenze ed abilità utilizzando metodi nuovi e strumenti tecnologicamente
avanzati. Lo studente partendo dall’ideazione giunge alla realizzazione del prodotto creativo: mente e mano funzionano rinforzandosi, l’una insegna all’altra e viceversa, in una sinergia tra teoria e pratica che ancora oggi costituisce il segreto della creatività e del design italiano apprezzato nel
mondo. Saranno accolti in tale evento, in particolare, tutti gli allievi dell’ultima classe della secondaria di primo grado ed i loro genitori.

Check Also

Si è spenta Ida Giustozzi, cuoca sopraffina. Nel 1970 aprì il ristorante Due Cigni a Montecosaro

La notte scorsa, all’età di 94 anni, si è spenta serenamente nella sua abitazione di …