Ferdinando di Annibale Ruccello in scena al Lauro Rossi di Macerata per la rassegna “Perugini”

“Ferdinando”, il capolavoro di Annibale Ruccello, uno dei grandi autori della scuola napoletana degli anni ‘80, eredi del grande Eduardo De Filippo, sarà in scena al Teatro Lauro Rossi domenica 4 dicembre, nel programma della storica Rassegna Perugini dedicata alla prosa, organizzata dal Comune di Macerata, dal “Teatro Oreste Calabresi” e dalla compagnia Filarmonico Drammatica “Andrea Caldarelli”.
Annibale Ruccello ha scritto una commedia comico-drammatica pensando ad una straordinaria interprete come Isa Danieli che, a più riprese, ha presentato l’opera in tutti i teatri d’Italia. La stessa Danieli definisce il testo “un fiore di carta” da conservare nelle pagine di un libro e da mostrare, di tanto in tanto, al pubblico per la sua bellezza.
L’autore napoletano ha scritto una pièce che sembra un racconto verista sorretto da un’analisi storica del popolo napoletano che nel finale assume anche elementi comico-noir. Sfumature e contrasti sono sottolineati dal dialetto campano, ma la vicenda si snoda in modo semplice, descrivendo battuta per battuta i precari equilibri dei tre personaggi, la Baronessa Donna Clotilde, sua cugina Gesualda e Don Catello finché non arriva l’inaspettata visita di un giovanotto “dalla bellezza morbosa e strisciante”, Ferdinando, che crea un rapido mutamento affettivo intercorrente tra quattro persone in “isolamento coatto”. Il giovane, lontano nipote della Baronessa Donna Clotilde, del quale si ignorava l’esistenza, porterà scompiglio nella casa facendo emergere passioni sopite, vizi e rancori. Una commedia che la compagnia teatrale “QuiEdOra” di Bisceglie farà vivere agli spettatori con leggerezza ma anche con tanta intensità e partecipazione.
Inizio dello spettacolo alle 17.30. I biglietti per assistere allo spettacolo sono in vendita alla Biglietteria dei Teatri di piazza Mazzini a Macerata, tel.0733.230735 e il giorno dello spettacolo al Teatro Lauro Rossi dalle 16,30.

Check Also

Una passione per l’uomo. Incontro alla Pars di Corridonia con Giancarlo Cesana nel ricordo di don Giussani

Con l’inizio del nuovo anno tornano anche gli appuntamenti inseriti nel più ampio contesto de …