Via Crucis del Venerdì Santo a Macerata. In processione il Vescovo, il Sindaco e il Vicario

A Macerata l’emergenza epidemiologica da Covid-19 non ha fermato la tradizionale processione del Venerdì Santo. Il cammino di fede tra le vie cittadine è stato percorso unicamente dal Vescovo Nazzareno Marconi e dal sindaco Sandro Parcaroli, in presenza del vicario diocesano Don Andrea Leonesi. Come già accaduto lo scorso anno, i fedeli hanno potuto prendere parte alla celebrazione soltanto a distanza, in ascolto della nostra emittente Radio Nuova InBlu o di EmmeTv canale 89.

Al termine della processione, raggiunta la Basilica della Madre della Misericordia, mons. Marconi e Parcaroli hanno letto la preghiera dedicata alla Madonna per la protezione della città: «ringrazio i sacerdoti, il Sindaco, quanti hanno assistito da casa e tutte le persone che hanno consentito questa Via Crucis, preghiamo per raccomandare il nostro cuore a Dio e alla Madonna. Buona Pasqua a tutti».

Il vescovo Nazzareno Marconi ha invitato i sacerdoti a non effettuare manifestazioni oltre quanto previsto a livello liturgico all’interno delle chiese sempre rispettando le normative in vigore. Continueremo a trasmettere insieme ai media diocesani le seguenti celebrazioni: Sabato Santo, alle 19.00 Veglia Pasquale all’Immacolata: domenica di Resurrezione, alle 10.30, Messa solenne a San Giorgio.

Check Also

Via Crucis con il vescovo e il sindaco di Macerata. La zona rossa non consente altri partecipanti

Il permanere del nostro territorio in Zona Rossa, cioè ad alto rischio di contagio Covid-19, …