Un bellissimo grazie agli operatori del Cosmari. La lettera di Paoletta di appena sette anni da Porto Potenza Picena

Sabato scorso due operatori del Cosmari, in servizio a Porto Potenza Picena hanno ricevuto dalle mani di una bambina una bella letterina con un simpatico disegno.
“Buongiorno, mi chiamo Paoletta – c’è scritto sulla missiva – Con l’autorizzazione dei miei genitori vi scrivo per ringraziarvi. I vostri dipendenti sono bravissimi, e sono indispensabili per il nostro territorio. Infatti se le nostre città sono splendide è merito esclusivo del sacrificio di gente che con il duro lavoro ci garantisce un servizio eccezionale. 
Ogni lavoro è importante, il vostro è indispensabile. 
Buon lavoro, grazie da PAOLETTA”. 
Facilmente si può immaginare la sorpresa ma anche la soddisfazione dei due dipendenti del Cosmari che hanno ricevuto questi sinceri quanto inaspettati complimenti per il proprio operato e quello dei colleghi.
Per tutti un bel messaggio di una bambina che, in maniera spontanea e disinteressata, ha voluto dimostrare tutto il proprio apprezzamento per il lavoro svolto dal cosmari, in favore dell’ambiente.
Paoletta vive a Porto Potenza Picena insieme a mamma e papà. Ha sette anni, compiuti lo scorso 9 gennaio e frequenta la prima classe della scuola primaria. È dotata di una certa sensibilità, ed è molto curiosa, cosa che le ha permesso di interessarsi al lavoro speciale che tutti i dipendenti del Cosmari realizzano per l’intera società ogni singolo giorno.
Il disegno, molto colorato e comunicativo, dove si è ritratta alla guida di una spazzatrice insieme alla sua adorata cagnolina Luna, lo ha realizzato usando il telefonino. Infatti come tutti i bambini della sua età è molto brava con gli accessori elettronici. Essendo riflessiva e dialogando con i genitori, capisce perfettamente che ogni singolo lavoro ha la sua importanza, ma ha evidenziato le peculiarità di quanto viene fatto da tutti gli operatori del Cosmari. Infatti proprio con i suoi occhi, vede lo straordinario risultato del lavoro instancabile che quest’ultimi realizzano per mantenere le nostre citta pulite e vivibili.
Il disegno era semplicemente un sentito ringraziamento a tutti i dipendenti del Cosmari – spiega il padre Walter – per l’instancabile impegno di quanti lavorano per mantenere il nostro territorio più bello e più pulito. In questo periodo così duro per tutti noi, è bene far sentire un po’ di affetto in più alle persone. Specialmente per chi in piena emergenza Covid, non ha smesso mai di lavorare nonostante le preoccupazioni e le paure.
Il disegno è stato affisso in bella copia sulle diverse bacheche delle comunicazioni rivolte ai dipendenti così che tutti possano vedere e apprezzare la gratitudine espressa agli operatori del Cosmari da Paoletta e dalla sua cagnolina Luna.

Check Also

Il ministro Gelmini in visita in Regione: “Bene l’istituzione di una Zona Economica Speciale per le Marche”

“Anche le Marche hanno pagato un prezzo altissimo in termini di vittime della pandemia, ma …