Punta da siringa mentre passeggia sulla spiaggia. Attimi di paura per una 15enne recanatese

Passeggia lungo la spiaggia e viene accidentalmente punta da una siringa nascosta tra la sabbia. È successo ieri mattina sul litorale centrale di Porto Recanati, protagonista una 15enne recanatese. Non appena avvertita la puntura la ragazza si è recata dai genitori che senza esitare l’hanno portata dal medico di base per effettuare tutte le indagini e la profilassi per scongiurare il possibile rischio di contrarre un’infezione sia da batteri che da virus. Questa mattina i genitori e la loro figlia si sono rivolti ai carabinieri di Recanati per riferire i dettagli dell’accaduto. Non è ancora chiaro se la siringa sia stata gettata da ignoti nel tratto di spiaggia privata, o se sia stata trasportata dal mare. Il gestore dello stabilimento balneare interessato è stato informato dell’accaduto e provvederà alla pulizia dell’area di sua competenza.

Check Also

Mille dosi di vaccino al giorno al Centro di Piediripa. Il sindaco Parcaroli: “Raggiunto l’obiettivo prefissato”

«Con molta soddisfazione possiamo comunicare che è stato raggiunto l’obiettivo prefissato di una media di …