Macerata si risveglia con la neve. Disagi per il ghiaccio sulle strade

Una coltre bianca diffusa su tutta la città. Così stamane si è presentata la città di Macerata dopo la nevicata di stanotte che ha portato con se solo qualche centimetro di neve, ma tanti inconvenienti. Soprattutto per il ghiaccio diffuso, in particolare sulle strade. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco per rimuovere rami pericolanti ed auto rimaste inchiodate in mezzo alla strada. Dalla tarda mattinata la situazione è nettamente migliorata, soprattutto per la viabilità cittadina. La neve non si è fatta viva lungo la costa, ma si è riversata abbondantemente nell’entroterra. Tant’è che finalmente sono stati aperti gli impianti sciistici in diverse località dell’appennino maceratese, a cominciare da quelli di Monte Prata dove il manto nevoso ha superato gli 80 centimetri.

Check Also

Torna agibile palazzo Valentini a San Severino Marche. Lavori di recupero post terremoto per 575 mila euro

Dopo attenti lavori di recupero e restauro, che hanno consentito oltre alla riparazione del danno …