Home / Taccuino / Gobbosnob. Passione e ironia nello spettacolo di Unifestival al Teatro Don Bosco di Macerata
Gobbosnob. Passione e ironia nello spettacolo di Unifestival al Teatro Don Bosco di Macerata

Gobbosnob. Passione e ironia nello spettacolo di Unifestival al Teatro Don Bosco di Macerata

Domani sera, alle 21.15 al Teatro Don Bosco di Macerata, Unifestival porta in scena “Gobbosnob” di Gianni Aversano, che interpreta anche il protagonista, con Peppe Papa, Domenico De Luca e Andrea Soffiantini per la regia di Franco Palmieri. Il cuoco di casa Ranieri, che a Napoli segue giorno e notte Giacomo Leopardi durante gli ultimi quattro anni di vita nei suoi cambiamenti di abitazione e nei suoi smodati desideri, dialoga con un operaio di traslochi circa la quotidianità singolare del grande poeta. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. La più alta poesia italiana del un genio mondiale “maledetto gobbo e snob” si ritrova immersa nella bassa, ma al contempo sincera e aperta, cultura di popolani. Fino al 20 aprile Unifestival, il festival organizzato dagli studenti dell’Università di Macerata con il patrocinio del Comune e dell’Erdis, propone concerti, spettacoli, mostre, dibattiti sul tema “La memoria del futuro”.