In overdose nei bagni pubblici. 30enne salvata a Civitanova dai sanitari del 118

In overdose all’interno dei bagni pubblici di Civitanova. E’ accaduto ieri mattina, verso mezzogiorno. Una donna di circa 30 anni era stesa a terra all’interno dei bagni pubblici in piazza San Martin. A dare l’allarme è stato un cittadino che ha subito chiamato il 118. I sanitari, giunti sul posto le hanno iniettato il Narcan, salvandola. Il fatto ha creato grande apprensione nella zona dove situazioni di questo tipo si ripetono da tempo. Questi bagni pubblici sono frequentati da tossicodipendenti e nell’area è noto lo spaccio di droga, come pure nel borgo marinaro e a sud e a nord di piazza XX Settembre.

Check Also

Nessun nuovo contagio Covid nelle Marche nelle ultime 24 ore. Non succedeva dallo scorso 3 agosto

Nessun caso positivo al Covid nelle ultime 24 ore nelle Marche. E’ la buona notizia …