50 ANNI DI ACCADEMIA A MACERATA

La nostra diretta di oggi a Dolce Far Niente con Morena oro e Nazzareno Tiberi ha come ospite Rossella Ghezzi, direttrice dell’Accademia di Belle Arti di Macerata per parlare dei 50 anni di Accademia…e moltissimo altro!

L’Accademia di belle arti di Macerata fu istituita nel 1972 per affiancare all’università una istituzione capace di stimolare e sostenere una produzione artistica innovativa e intercettare e formare il talento creativo del territorio.
La mission dell’Accademia è quella di offrire un’attività didattica d’eccellenza e di promuovere una ricerca e una sperimentazione in ambito artistico che sia rivolta al contemporaneo.
Nel modello formativo dell’accademia le esperienze pratiche laboratoriali sono continuamente supportate da studi teorici, al fine di formare figure che sappiano muoversi consapevolmente nel sistema dell’arte muniti di quelle competenze e conoscenze necessarie al mondo articolato e variegato delle nuove professioni.
Oggi l’Accademia non è più solo un centro di formazione ma anche un centro attivo di produzione artistica, di dibattito e promozione artistico-culturale e luogo di valorizzazione delle eccellenze culturali territorio: promuove relazioni con le istituzioni, promuove l’internazionalizzazione attraverso scambi Erasmus di docenti e studenti.
L’Accademia, ovvero, la formazione, la didattica, i convegni, le presentazioni di libri, le mostre, le esperienze, una ricca serie di eventi che quotidianamente vengono programmati dai docenti e studenti in dialogo costante con la comunità.
Una realtà vivacissima che quest’anno entra nell’età adulta con i suoi 50 anni di attività raccontati dalla Direttrice Rossella Ghezzi, che ci parla della Accademia contemporanea, dei suoi obiettivi prossimi e futuri, delle sue attività e del ruolo sempre più importante che va acquisendo.
Rosella Ghezzi, pittrice e graphic design, è arrivata a Macerata come docente di ruolo in Pittura nel 2009.

Check Also

L’ESPERIENZA DI UN ABBRACCIO

Dopo l’incontro ci Papa Francesco di sabato scorso con il movimento di Comunione e Liberazione, …