La Maceratese pareggia con la Sangiustese. La società ricorda Gabban e Bajocco

La Maceratese pareggia in casa con la Sangiustese in una partita in cui i biancorossi sono riusciti subito a segnare per poi subire la rimonta di un ospite che si è meritato il goal. La partita dunque si è sviluppata in due parti, la prima in cui la Maceratese ha dimostrato di saper guidare il gioco e la seconda in cui è stata più remissiva. Il primo goal è stato segnato al sesto minuti da Cirilli, quello degli avversari, al 28esimo del secondo tempo, da Titone. In definitiva un pareggio giusto che consente alla Maceratese di lasciarsi alle spalle la recente sconfitta con la Sangiustese e l’uscita dalla Coppa Italia.
Bel dopo gara con un rinfresco organizzato dalla società per i tifosi. Presente l’Assessore Sacchi che ha portato i saluti dell’amministrazione comunale. Poi il presidente Crocioni, mister Trillini, il capitano Loviso e il DS Bacchi a ricordare Antonio Gabban e Primo Bajocco. Un ringraziamento alla nostra curva per il solito calore mostrato. Sabato all’esordio in campionato l’under 19 di mister Ruani ha impattato con il medesimo punteggio sul campo di Porto Recanati.

Check Also

Med Store Tunit in gara domenica con Montecchio Maggiore al Banca Macerata Forum

Per la 10° giornata di Serie A3 Girone Bianco la Med Store Tunit ospita alle …