San Severino, stabile di nuovo agibile. Ritorno alla normalità per famiglie e commercianti

Sei abitazioni, quattro negozi e un laboratorio dentistico sono tornati di nuovo agibili dopo le scosse di terremoto dell’ottobre 2016 a seguito dei lavori di riparazione, per un importo superiore al mezzo milione di euro, che hanno interessato un complesso in viale Bartolomeo Eustachio, nel centro storico di San Severino Marche. Nella giornata di ieri il primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei, ha revocato l’Ordinanza con la quale aveva dichiarato non agibile l’intero stabile. Un ritorno alla normalità per le famiglie che vivevano nell’immobile ma anche per le attività commerciali ospitate fronte strada.

Check Also

Il Comune di Tolentino rilancia il centro storico. Edifici privati e aree per parcheggi, prevista una graduatoria

L’Amministrazione comunale di Tolentino è impegnata ad individuare degli edifici in centro storico, di proprietà …