Ultime notizie
Home / News / Unimc, il rettore Adornato: “Viviamo un tempo sospeso, ma ce la faremo”. Prorogato al 6 maggio il pagamento delle tasse
Unimc, il rettore Adornato: “Viviamo un tempo sospeso, ma ce la faremo”. Prorogato al 6 maggio il pagamento delle tasse

Unimc, il rettore Adornato: “Viviamo un tempo sospeso, ma ce la faremo”. Prorogato al 6 maggio il pagamento delle tasse

L’Università di Macerata riorganizza metodi e procedure per rispondere ai contesti straordinari  imposti dall’emergenza epidemica.  Ieri è stato emanato il decreto rettorale che detta nuovi provvedimenti per quanto riguarda didattica, esami, lauree, tasse, tirocini.
“Siamo chiamati a un ulteriore sforzo  – commenta il rettore Francesco Adornato- per corrispondere alle mutate esigenze della didattica, del rapporto con gli studenti, delle relazioni con la struttura amministrativa e con i colleghi. Studentesse e studenti sono la nostra risorsa e dobbiamo custodirla, singolarmente e come comunità. Le lezioni online, il ricevimento telefonico o telematico, il tutoraggio nella compilazione delle tesi sono attività alle quali dobbiamo doverosamente attendere”.
Prosegue, dunque, la didattica on line: nel giro di due settimane sono stati svolti 580 esami on line e sono stati attivati in e-learning il 92% degli insegnamenti in programma per il secondo semestre.
Le sedute di laurea previste per aprile saranno mantenute e si svolgeranno a distanza. Ad essere interessati saranno in tutto 760 studenti dei vari corsi triennali e magistrali.
L’Ateneo fisserà, poi, un ulteriore appello valido per l’anno accademico 2018/2019 entro il 15 giugno come previsto dal Decreto “Cura Italia”. Non sarà più necessario consegnare la copia cartacea della dissertazione, che potrà essere invece caricata nel sistema informatico.
E’ prorogato dal 31 marzo al 6 maggio il pagamento della terza rata delle tasse universitarie.
Gli studenti che al momento dell’iscrizione avevano richiesto l’attivazione dei supporti di didattica a distanza, attivati solo a pagamento prima dello scoppio dell’emergenza, sono esonerati dal pagamento della seconda rata per i servizi aggiuntivi di e-learning. Chi ha già effettuato il versamento sarà rimborsato.
I docenti e gli sportelli al pubblico- come le segreterie studenti, l’ufficio orientamento, l’Infopoint e le segreterie dei Dipartimenti – saranno raggiungibili telefonicamente o tramite email. Gli uffici dell’Area Internazionalizzazione continueranno a seguire e gestire gli studenti internazionali e gli studenti in mobilità in uscita e in entrata. Rimangono attivi i servizi bibliotecari che possono essere erogati a distanza.
“Stiamo vivendo – dichiara il rettore Adornato- un tempo sospeso, direi anomalo, imprevisto e imprevedibile anche per il nostro Ateneo che d’improvviso si è svuotato. La Comunità accademica – che è la nostra forza – viene messa alla prova. Ma ce la faremo a superare anche questa particolarissima situazione.
Confermate le sospensioni dell’avvio di nuovi tirocini, delle collaborazioni a tempo parziale degli studenti, delle riunioni degli organi collegiali, delle missioni e dei concorsi che non possono essere condotti in via telematica o tramite valutazione curriculare. I dettagli sono indicati nel sito di Ateneo nella sezione dedicata all’emergenza Covid-19.