Home / News / Rincari del trasporto pubblico: protesta la Federconsumatori Macerata
Rincari del trasporto pubblico: protesta la Federconsumatori Macerata

Rincari del trasporto pubblico: protesta la Federconsumatori Macerata

La Federconsumatori Macerata considera inaccettabili ed ingiustificati i rincari del 10% decisi dalla nuova Giunta Regionale sulle tariffe del trasporto pubblico locale. Una decisione grave che non affronta in alcun modo problemi ritardi e caranze che affliggono il settore del trasporto collettivo ma carica una ulteriore quota dei costi sulle tasche dei cittadini. Sono aumenti ingiustificati – sostiene l’associazione – perchè le due principali voci di spesa del settore rappresentate dal lavoro e dai carburanti sono la prima, il lavoro, con costi stabili da anni ed i carburanti negli ultimi mesi hanno avuto una significativa flessione. Inoltre il settore non ha avuto investimenti e migliorie che possano in qualche modo giustificare aumenti anzi, la carenza di investimenti nel rinnovo dei mezzi sta ” invecchiando”la flotta dei bus circolanti. A cambiare, ma in negativo, saranno solo gli oneri per le tasche dei cittadini.