Nell’ambito degli eventi organizzati per il sessantesimo dalla fondazione, lo Sperimentale Teatro A venerdì 14 giugno, alle 18, nella Palazzina STA, in via Panfilo 13 B, presenta il libro di Ubaldo Sagripanti “Racconti del porto di Civitanova”. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Macerata.
“Il volume raccoglie i vissuti del mare di gente comune. Risalendo il corso della storia possiamo raggiungere quasi ogni giorno di questi nostri ultimi cento anni, documentare quando è stato ultimato un edificio, aperta una fabbrica o una chiesa – dice l’autore del testo – anche quando qualcuno è nato o morto: ciò che non sappiamo è che voce avesse, chi amasse, cosa gli piacesse o detestasse. I vissuti di uomini e donne rimangono in famiglia e tra gli amici, eppure sono proprio essi a formare l’identità di una gente che si tramanda al di là dei cambiamenti, della storia stessa. Questi racconti sono della stoffa sempre nuova, dei corredi custoditi nei cassetti profumati di lavanda, quelli che s’aprono per la festa con le persone care”.
Nel corso della presentazione, a cura del professor Giorgio Cingolani, verranno proiettati documentazioni e immagini della cultura materiale del Porto, raccolti da Sagripanti, e letti passi dal libro a cura dello STA.