Controlli dei carabinieri ieri, all’Hotel House di Porto Recanati. Effettuate numerose perquisizioni per individuare cittadini stranieri domiciliati nel palazzone, colpiti da provvedimenti di cattura e resisi da tempo irreperibili. Ma le ricerche non hanno dato risultati, confermando che queste persone si sono allontanate da tempo dal territorio. Controllate 33 persone, tra le quali numerosi stranieri con precedenti ed una ventina di auto. Elevate sanzioni per violazione al codice della strada per un ammontare complessivo di 3.200 euro. Sequestrati due veicoli trovati senza assicurazione e ritirati cinque documenti di circolazione. Da precisare che i controlli serrati e costanti che i carabinieri effettuano da tempo all’Hotel House, non hanno solo scopi repressivi, ma soprattutto vogliono dimostrare ai cittadini che vi risiedono, la vicinanza dello Stato e delle Istituzioni.