Frane e alberi caduti sulle strade a San Severino Marche a causa delle forti piogge

Interventi in serie, a causa delle avverse condizioni meteo di queste ore, per tecnici e operai dell’ufficio Manutenzioni del Comune di San Severino Marche, e delle imprese private incaricate con il piano neve, che hanno dovuto fare fronte all’emergenza maltempo insieme alle pattuglie della Polizia Locale.
Uomini e mezzi al lavoro per liberare alcune strade del vastissimo territorio settempedano, in particolare dalle frane causate dalle forti piogge. Lavori di ripristino e di messa in sicurezza su diversi tratti fino alla frazione di Orpiana ma anche sulla strada per Serrone Valle.
Una frana, e diversi alberi pericolanti da rimuovere, anche sulla comunale per Granali e su quella per la frazione di Sant’Elena, prima del ponte di Paterno, oltre che in zona Taccolti alta.
Terra e fango, sempre per una frana, pure sulla strada provinciale 502, nei pressi dell’abitato di Marciano, in località Maestà, in località Palommare, e sulla strada provinciale tra la frazione di Isola e il Comune di Apiro, all’altezza della località Acqua Liberta, oltre che sulle strade a servizio della frazione di Paterno e nei pressi del santuario di Madonna dei Lumi.
Infiltrazioni d’acqua, e danni ad alcuni infissi, all’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi”. I volontari del gruppo comunale di Protezione Civile continuano a tenere sotto controllo le acque del fiume Potenza.

Check Also

Si è spenta Ida Giustozzi, cuoca sopraffina. Nel 1970 aprì il ristorante Due Cigni a Montecosaro

La notte scorsa, all’età di 94 anni, si è spenta serenamente nella sua abitazione di …