Colletta alimentare sabato 26 novembre. A Macerata e in provincia raccolta di prodotti per famiglie in difficoltà

Ritorna la 26a Colletta alimentare nella provincia di Macerata sabato 26 novembre 2022. Dalle 8.00 alle 20.00 sarà possibile acquistare prodotti non deperibili come pasta, riso, latte ,olio, tonno, alimenti per l’infanzia e legumi in ben 93 supermercati della provincia e consegnarli ai volontari che provvederanno mensilmente a distribuirli alle famiglie in difficoltà del territorio e ad associazioni caritative (mense per i poveri, comunità per i minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza ecc..).
Un gesto semplice di carità che tutti possono fare e che trova fondamento nel messaggio del Santo Padre per la Giornata mondiale della povertà: “Davanti ai poveri non si fa retorica, ma ci si rimbocca le maniche, attraverso il coinvolgimento diretto, che non può essere delegato a nessuno. Non è l’attivismo che salva ma l’attenzione sincera e generosa”. Ecco i supermercati che hanno aderito all’iniziativa: Coal, Conad, Coop, Despar, Eurospin, IN’s , Lidl, Madis, Oasi, Penny Market, Sì con te, Superconti, Tigre.
La Colletta è resa possibile grazie alla disponibilità di centinaia di volontari . Molti partecipano a titolo personale, molti fanno parte di associazioni .Per citarne solo alcune: Rotary Club, Lions club, associazioni militari in congedo (Alpini, Bersaglieri, Carabinieri),Protezione Civile, Vincenziane, Scout, Terzo Ordine Francescano, Salesiani, studenti accompagnati dagli insegnanti , Caritas, Pars e molte altre.
Ormai tradizionale la generosa disponibilità della ditta CHR CICCIOLI HELVIA RECINA di Piediripa, che fornisce non solo il magazzino ma anche i suoi tir per trasportare le provviste raccolte al magazzino del Banco Alimentare di San Benedetto.

Check Also

Si è spenta Ida Giustozzi, cuoca sopraffina. Nel 1970 aprì il ristorante Due Cigni a Montecosaro

La notte scorsa, all’età di 94 anni, si è spenta serenamente nella sua abitazione di …