Finali dell’Homeless Fest sabato e domenica al Teatro Don Bosco di Macerata

Sabato 26 e domenica 27 novembre, si svolgono al Teatro Don Bosco di Macerata, le fasi finali dell”Homeless Fest, arrivato quest’anno alla sedicesima edizione.
Saranno Esseforte, Ferretti, Maison Dieu, Nova, Fredd0, Paolo Fioretti, The Blitzer e The Cave a sfidarsi sul palco. Un palco allestito in grande stile, come da tradizione dall’Associazione Homeless, promotrice dell’iniziativa con il patrocinio del Comune di Macerata.
Le band semifinaliste, provenienti anche da fuori regione, sono state selezionate tra i 20 gruppi partecipanti. Gruppi che hanno dato vita a una selezione a Montecassiano, Mogliano e Montecosaro, suonando rigorosamente brani propri ed inediti.
Sabato 26 novembre, dalle 21, si terrà la semifinale degli 8 gruppi selezionati da cui verranno scelti i 5 gruppi che si sfideranno domenica 27, sempre alle 21, per vincere i premi messi in palio per i primi tre classificati: la possibilità di registrare i propri brani in uno studio professionale.
La giuria, come sempre di alto livello e scelta dal contesto indipendente musicale italiano, decreterà i vincitori, insieme al pubblico presente.
Secondo consolidata tradizione infatti, il pubblico presente, sempre numeroso e partecipe, avrà nelle serate finali un peso determinante, grazie al suo voto. Nella prima serata, quella di domani, dalla platea dei partecipanti verrà scelta una band che accederà direttamente alla sera successiva. Nella finalissima, il voto del pubblico si aggiungerà a quello della giuria, per decretare la classifica e il vincitore dell’Homeless Fest 16.
Per tutti i partecipanti inoltre, il contest vuol essere non solo una competizione ma un’occasione e un “luogo” di confronto e di supporto. L’associazione Homeless, attraverso l’Homeless Fest, vuole essere per tutti i partecipanti, una comunità, aperta, dove far crescere la propria creatività.
In entrambe le serate sarà attivo, nel foyer del teatro, un punto degustazione allestito dalla Distilleria Varnelli, sponsor della manifestazione.
Ingresso libero.

Check Also

Una passione per l’uomo. Incontro alla Pars di Corridonia con Giancarlo Cesana nel ricordo di don Giussani

Con l’inizio del nuovo anno tornano anche gli appuntamenti inseriti nel più ampio contesto de …