Agli Antichi Forni di Macerata sabato l’evento di Amnesty per la Giornata contro la violenza sulle donne

Un evento per riflettere in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La violenza può risultare ancora più intollerabile quando sono gli stessi Stati a discriminare e perseguitare le donne. Per riflettere su questa tematica Amnesty International, gruppo di Macerata, organizza un evento presso la Galleria Antichi Forni di Macerata, sabato 26 Novembre, alle ore 17:30.
“Donne: diritti lontani. Iran e Afghanistan: focus sulle donne”: questo il titolo dell’iniziativa. Sono previsti la testimonianza diretta di una attivista iraniana, Zahra Anbarestani e un intervento dell’ex-vicepresidente di Amnesty Italia, Paolo Pignocchi. Durante la serata sarà eseguita musica dal vivo, con i musicisti Roberta Biagiola e Giacomo Seri, ed inoltre Serenella Marano, del Minimo Teatro, darà lettura di testi poetici di autrici iraniane e afghane contemporanee. Avremo così modo di conoscere come alcune coraggiosissime donne abbiano saputo usare la scrittura per svelare e contrastare l’oppressione.
L’evento, patrocinato dal Comune di Macerata, è a ingresso libero. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Check Also

Una passione per l’uomo. Incontro alla Pars di Corridonia con Giancarlo Cesana nel ricordo di don Giussani

Con l’inizio del nuovo anno tornano anche gli appuntamenti inseriti nel più ampio contesto de …