Invito a Palazzo. Carifermo apre sabato alle visite Palazzo Matteucci e la Torre

Sabato 1 ottobre riaprono al pubblico le porte dei palazzi storici delle banche e delle Fondazioni di origine bancaria, grazie alla XXI edizione di Invito a Palazzo.
La Cassa di Risparmio di Fermo Spa, in collaborazione con la Fondazione, aprirà al pubblico la sua sede storica, Palazzo Matteucci (via Don Ricci, 1 Fermo) e la Torre Matteucci.
La manifestazione, promossa dall’Abi (Associazione Bancaria Italiana), rende visibili ogni anno, per un’intera giornata, opere d’arte e capolavori conservati nelle sedi storiche e moderne delle banche, delle fondazioni di origine bancaria e della Banca d’Italia, di solito non accessibili al grande pubblico.
A Palazzo Matteucci saranno visitabili le stanze e le collezioni artistiche, i resti del Teatro Romano conservati nei sotterranei dell’edificio e il piano terra della Torre Matteucci (accesso da Corso Cavour). La torre, adibita ad abitazione sino al secolo scorso, è stata dedicata in passato alla memoria dei caduti in guerra. Delle molti torri medioevali che caratterizzavano il centro storico di Fermo, questa è l’unica rimasta.
Lungo il percorso di visita del Palazzo sarà possibile osservare opere di Andrea del Sarto, Carlo Crivelli, Vincenzo Pagani, Adolfo De Carolis, Giulio Romano, Filippo Ricci, Luigi Fontana.
Per l’occasione saranno esposte le opere di Costanzo Corrina di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo e delle riproduzioni di opere della Carifermo Spa. L’iniziativa segue la mostra, a cura di Nunzio Giustozzi, “Costanzo Corrina. Una malinconica bellezza” allestita quest’estate presso le Piccole Cisterne Romane di Fermo, realizzata a dieci anni dalla morte dell’artista.
I lavori fanno parte della collezione dei due enti, con l’obiettivo di conservare e valorizzare elementi della cultura del territorio.
Le visite guidate, a cura di Maggioli Cultura, saranno riservate durante la mattinata (su prenotazione) alle scuole. Nel pomeriggio (15-16-17-18) sono previste visite guidate aperte a tutti (prenotazione consigliata allo 0734.286232 3295603426).
Con l’iniziativa Invito a Palazzo la Cassa di Risparmio di Fermo invita i cittadini a condividere un patrimonio culturale costituito nel tempo da palazzi storici, collezioni d’arte pittoriche e di arti applicate, testimonianza della vita civile del territorio, che la nostra Banca conserva e valorizza.
Info 0734.286211 carifermo.it canali social

Check Also

Domenica al museo. A Civitanova giornata dedicata a Valeriano Trubbiani

Nuovo appuntamento a Civitanova con Domenica al museo. La pinacoteca civica Marco Moretti di Civitanova …