Scarpette rosse e blu in ceramica. Ad Appignano serie di eventi per dire no alla violenza sulle donne

Scarpette rosse e blu in ceramica contro la violenza sulle donne, una delle più terribili violazioni dei diritti umani a scala mondiale. Un atto creativo collettivo che quest’anno si tinge anche del blu del dramma delle donne afghane. Il grido, la testimonianza di lotta e di solidarietà ha la voce e i gesti dell’arte di 45 Città della Ceramica Artistica in tutta Italia per la giornata del 25 novembre. Nelle Marche, ad Appignano al Teatro Gasparrini si terrà lo spettacolo “Mariposas 3.0”, letture inerenti il tema “La violenza contro le donne”; nell’occasione verrà allestita nel foyer una mostra di scarpette rosse realizzate dai ceramisti appignanesi. A coloro che assisteranno alla lettura scenica di brani ispirati a racconti di violenze subite dalle donne, verranno donate calamite di scarpette rosse e blu in miniatura realizzate dagli artigiani ceramisti locali.

Check Also

Marche Femminile Plurale. Cena con i vini nostrani da Mescola (Civitanova) e da Chiaroscuro (Belforte del Chienti)

È la provincia di Macerata ad accogliere le prime due serate di dicembre del progetto …