“Messaggio di salvezza e di ripartenza”. Mons. Marconi celebra la Festa del Corpus Domini

“Invito ad un’alleanza di salvezza. E’ anche un segno per la ripartenza”. Così il vescovo di Macerata, mons. Nazzareno Marconi, ha salutato i fedeli che hanno partecipato nel pomeriggio alla celebrazione eucaristica per la Festa del Corpus Domini. Che non si è conclusa, come di consueto, con la processione per le vie della città a causa della pandemia. Celebrata insieme a diversi sacerdoti diocesani, la Santa Messa ha visto la presenza di molte autorità cittadine, a partire dal sindaco Sandro Parcaroli e dal prefetto Flavio Ferdani, in piazza Strambi.
Mons. Marconi, nell’omelia, ha ricordato l’importanza di questa festa: “Porta l’annuncio che Cristo ci offre una parola buona, di salvezza per tutti. Noi stessi dobbiamo essere portatori di salvezza”.

Check Also

Cammini Lauretani a Recanati. Primo evento sulle tracce dei pellegrini

Vie del Pellegrino, l’esperienza dei Cammini Lauretani a Recanati. Parte proprio dalla città leopardiana il …