Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla: lo Sferisterio si illumina di rosso

Diffondere maggiore conoscenza sulla sclerosi multipla e consapevolezza della necessità di sostenere la ricerca scientifica, ad oggi unica arma per sconfiggere questa malattia neurodegenerativa, una delle più gravi del sistema nervoso.  E’ questa la motivazione che ha spinto l’Amministrazione comunale di Macerata ad aderire alla Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla che si celebrerà il prossimo 30 maggio e che vedrà lo Sferisterio illuminarsi di rosso. Il Comune di Macerata, infatti, ha accolto la richiesta dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) Sezione Provinciale Macerata. “Ricerca, salute e inclusione sono temi che l’Amministrazione comunale ha molto a cuore” – interviene il vice sindaco e assessore ai Servizi sociali Francesca D’Alessandro. In Italia sono 126.000 le persone colpite da sclerosi multipla, più di 3.000 solo nelle Marche, le donne due volte più degli uomini mentre il 50% di loro non ha ancora compiuto 40 anni.

Check Also

Regione Marche, richiesta la dichiarazione dello stato di emergenza idrica

La Regione, a firma dell’assessore regionale alla Protezione civile e su mandato del presidente della …