Buon esordio per Eleonora Vandi ai Campionati Europei indoor in Polonia

Non è stato un viaggio premio quello di Eleonora Vandi in Polonia per i Campionati Europei indoor 2021; la forte mezzofondista dell’AVIS Macerata, presente alla più importante manifestazione internazionale assoluta indoor in carriera, nella gara dei m. 800, si è fatta valere mostrando una maturità agonistica che va sottolineata perché rappresenta un altro importante passo avanti nella sua costruzione tecnica. Presente insieme agli altri due marchigiani Gianmarco Tamberi e Simone Barontini, l’atleta ha messo un altro mattoncino nel suo percorso sportivo in vista di altri più ambiziosi traguardi.
L’esordio venerdì 5 marzo nella prima delle sei batterie dove, con una magnifica condotta di gara e una bella accellerazione finale nella corsia interna, chiude la prova al terzo posto, dietro la britannica Keely Hodgkinson e la svedese Lovisa Lindh ottenendo, con il tempo di 2’06”02, l’ accesso al turno successivo.
Sabato è ancora la prima a scendere in pista con la prima delle tre semifinali dove si difende bene conquistanto un ottimo quarto posto, sfiorando il personale in 2’04”97, con la veloce Keely Hodgkinson ancora a chiudere in testa.
Un bilancio molto positivo quello della ottocentista avisina che nella trasferta ha dimostrato una crescita e una maturità veramente apprezzabili.
I prossimi appuntamenti saranno all’aperto dove ci sono altre opzioni, in particolare i m. 1500, specialità dove si presenterà come campionessa italiana uscente alla ricerca di nuovi limiti, forte di una accresciuta velocità di base.

Check Also

Al via i play off per la Med Store Macerata. In campo con la Sa.Ma. Portomaggiore

Oggi, alle 19.00, iniziano i play off per la Med Store Macerata che al Banca …