Ingegneria Umanistica – La lettura domani. Tre appuntamenti scenici con la Compagnia Allievi Minimo Teatro

In appendice al progetto “La Lettura – ieri oggi domani (2018-2019-2020)” patrocinato dal Comune di Macerata, il Minimo Teatro presenta: “Ingegneria Umanistica – La lettura domani” con il contributo della Regione Marche. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Amnesty International Gruppo 50, Libere Sinergie, Philosofarte, Pinacoteca Fondo Gottardo Mancini, Associazione Amici e Allievi Minimo Teatro e vede protagonista la Compagnia Allievi Minimo Teatro. Tre sono gli appuntamenti scenici, tutti trasmessi in diretta fb dalla pagina Minimo Teatro. Si inizia mercoledì 24 febbraio, ore 9.30 , con “In prova aperta – Equilibrismo della voce sulla parola” con Diana Caponi, Valentina Compagnucci, Veronica Formiconi, Elena Martusciello, Giulia Pigliapoco; conduzione Maurizio Boldrini. Si proseguirà giovedì 4 marzo, ore 18.00, sempre dal Minimo Teatro, con “Assoli – Dallo pseudo monologo esternato all’introspezione poetica” con Jennifer De Filippi, Serenella Marano, Elisabetta Moriconi, Chiara Marresi, Luca Mitillo, Lorenzo Vecchioni. Infine lunedì 8 marzo 2021, ore 19.00, Pinacoteca Fondo Gottardo Mancini, Palazzo Conventati – Montegranaro: “A cuore aperto – Operazione per l’inaugurazione della mostra “Come eri vestita?” per una prossima scena al femminile”, in scena Jennifer De Filippi, Serenella Marano, Chiara Marresi, Elena Paoletti; consulenza Elisabetta Moriconi, Oriana Nabissi, Maria Carla Romiti, regia Barbara Mancini. L’iniziativa testimonia l’attività di ricerca della Scuola di Dizione Lettura e Recitazione e della classe di Ingegneria Umanistica del Minimo Teatro dirette da Maurizio Boldrini e volta all’indagine del rapporto parola-voce-scena con i suoi possibili effetti in ambito antropologico. Di particolare rilievo è il terzo studio scenico, in collaborazione con Libere Sinergie e Amnesty International, appositamente ideato per l’inaugurazione della mostra “Come eri vestita?” che espone abiti di donne stuprate. Per informazioni: Minimo Teatro, borgo Sforzacosta 275, Sforzacosta di Macerata, telefono: 347 1054651.

Check Also

Musicultura 2021, oltre mille iscritti al festival della Canzone Popolare e d’Autore

Un record di iscrizioni al concorso ha inaugurato lo scorso novembre la XXXII edizione di …