Coronavirus, screening di massa a Recanati e paesi limitrofi dal 19 al 22 gennaio

Al via l’operazione di screening di massa per contrastare la diffusione del Covid-19 nel territorio di Recanati e paesi limitrofi, organizzata dalla Regione Marche con la collaborazione del Comune di Recanati e dell’Asur. Da martedì 19 gennaio per quattro giorni (dal 19 al 22 gennaio) nell’Impianto di Calcio a 5 – Viale Aldo Moro – Recanati sarà possibile fare il tampone nasofaringeo rapido, su base volontaria, gratuitamente per mano del personale sanitario, dalle ore 8.00 alle ore 20.00. Il tampone non è obbligatorio, ma caldamente consigliato per contrastare il diffondersi dell’epidemia: possono farlo tutti i residenti e i non residenti (i minorenni devono essere accompagnati), che soggiornano per motivi di lavoro o di studio a: Recanati, Porto Recanati, Potenza Picena, Montelupone, Montefano, Montecassiano. Per accedere al Servizio Sanitario di screening online, ci si può prenotare attraverso il seguente link: https://www.taskcst.it/servizi/recanati/.

Check Also

Lombardia e Marche, un binomio per il turismo. L’assessore Lara Magoni incontra il governatore Francesco Acquaroli e fa tappa a Tolentino

Il 20% dei turisti che hanno visitato le Marche nel 2020 sono lombardi: 322.089 gli …