Unimc riprende tutte le sue lezioni a distanza. Il rettore Adornato: “uno sforzo collettivo in un momento critico per l’intero Paese”

Da oggi, l’Università di Macerata, nel rispetto dell’ordinanza del Presidente della Regione, riprende tutte le sue lezioni a distanza.  Nelle aule universitarie, le attrezzature informatiche sono pronte a far ripartire online i 1067 corsi erogati agli studenti. Sarà un ulteriore contributo dell’Ateneo al contenimento della pandemia, da un lato, e al rispetto del diritto allo studio, dall’altro. Sempre online saranno realizzate iniziative convegnistiche e culturali. Rimangono accessibili, su prenotazione, i servizi bibliotecari, l’Infopoint e le segreterie studenti. Come è avvenuto durante la prima ondata critica, verranno organizzate iniziative attraverso la web radio Rum per tenere in contatto l’intera comunità accademica, specialmente quella studentesca. “Davanti alla seconda ondata del virus, l’Ateneo tutto è impegnato in uno sforzo collettivo per ribadire la propria funzione di presidio civile, ideale e socio-economico per la città e il territorio”, dichiara il rettore Francesco Adornato.

Check Also

Montelupone, piano di opere pubbliche per 15 milioni di euro

Un nuovo volto per Montelupone, con nuovi servizi, nuove strutture e una serie di progetti …