Macerata, cerimonia di intitolazione del piazzale Montessori e di viale Pagnanelli

Si è svolta ieri a Macerata la cerimonia di intitolazione del viale che si immette nel nuovo campus scolastico a Giorgio Maria Pagnanelli e del piazzale antistante gli edifici scolastici a Maria Montessori. La prima targa scoperta è stata quella che riporta il nome di Giorgio Maria Pagnanelli per mano del sindaco Romano Carancini e della nipote del celebre concittadino maceratese Anna Rita Liverani. “Un segno tangibile della città a Pagnanelli – ha detto il sindaco tracciando un profilo del primo funzionario italiano all’Onu e ricordando alcuni episodi della sua vita. Durante la cerimonia a sorpresa il sindaco Carancini ha telefonato al peacekeeper Andrea Angeli che si trova a Pristina nel Kosovo, definendolo il delfino di Pagnanelli. Il secondo momento della cerimonia è stato invece riservato allo scoprimento della targa intitolata alla celebre educatrice, pedagogista Maria Montessori avvenuta alla presenza, oltre che del sindaco Carancini, del vice sindaco e assessore alla Cultura Stefania Monteverde e alla dirigente scolastica Sabina Tombesi.

IMG_1384 IMG_1395 IMG_1372M

Check Also

Parcheggi gratuiti il sabato per le festività natalizie. Accordo tra Comune di Macerata e APM

Per incentivare il commercio cittadino e attrarre maggiormente turisti e visitatori a Macerata, il Comune …