La FORM piange la scomparsa di Ezio Bosso. “Non dimenticheremo mail il suo entusiasmo per la vita e per la bellezza”

La FORM, Orchestra Filarmonica Marchigiana piange la scomparsa di Ezio Bosso, pianista, compositore e direttore d’orchestra di fama internazionale dalle straordinarie doti artistiche ed umane. Nel 2018, il Maestro Bosso accettò di dirigere con la FORM la Settima Sinfonia di Ludwig van Beethoven nei teatri di Montegranaro, Pesaro ed Ancona, a cui è seguita l’esecuzione della “Quinta Sinfonia” insieme a quella del “Concerto per oboe” di Strauss. È stata probabilmente la sua ultima esibizione in pubblico in veste di direttore d’orchestra. “Non dimenticheremo mai il suo entusiasmo per la vita e per la bellezza, trasmesso dall’energia luminosa dei suoi gesti e del suo sorriso”, conclude la nota della FORM.

Check Also

Raddoppiano le iscrizioni extra UE all’Università di Macerata. Arrivate 3 mila domande

L’emergenza da Covid 19 non frena la corsa all’internazionalizzazione dell’Università di Macerata: per l’anno accademico …