Misure anti-Covid19, controlli dei Carabinieri di Civitanova. Denunciate 10 persone

Proseguono i controlli dei militari della Compagnia Carabinieri di Civitanova in ottemperanza delle misure relative alle disposizioni diramate per il contrasto ed il contenimento della diffusione dell’infezione Covid-19 sull’intero territorio nazionale. Soltanto nel corso dei servizi predisposti nella giornata di ieri sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Macerata altre 10 persone. Due uomini originari del fermano sono stati rintracciati nella zona industriale di Civitanova mentre giravano senza plausibile e giustificato motivo, una donna è stata invece rintracciata con la sua macchina a Recanati e, quando è stata fermata per i controlli, ha riferito essere andata a trovare il suo fidanzato con il quale aveva un appuntamento. Un uomo di nazionalità cinese residente a Montegranaro, aveva comunque deciso di andare a trovare degli amici a Montecosaro, così come un quarantacinquenne recanatese, ha deciso di uscire di casa ed andare a fare un giro con la sua macchina a Potenza Picena. Nel centro di Porto Potenza Picena, invece, è stata denunciata una coppia di coniugi cinesi, titolari di un negozio di abbigliamento e bazar, poiché erano rimasti aperti al pubblico. Altre persone sono state invece fermate e controllate in zone diverse della giurisdizione e, anche per loro, è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria

Check Also

Raddoppiano le iscrizioni extra UE all’Università di Macerata. Arrivate 3 mila domande

L’emergenza da Covid 19 non frena la corsa all’internazionalizzazione dell’Università di Macerata: per l’anno accademico …