Al via da oggi i saldi estivi nelle Marche. Polacco, Confcommercio Marche: “auspichiamo una ripresa”

Al via da oggi i saldi estivi nella nostra regione per i quali è prevista una spesa media pro capite di 100 euro circa. Secondo le stime dell’Ufficio Studi Confcommercio quest’anno per l’acquisto di capi scontati, tra abbigliamento e calzature, ogni famiglia spenderà in media poco meno di 230 euro.“Auspichiamo una ripresa dei consumi dopo le difficoltà delle vendite di primavera”, riferisce Massimiliano Polacco, Direttore Confcommercio Marche. I saldi estivi valgono circa il 12% dei fatturati del ‘fashion store’ pertanto speriamo si possa registrare una vivacità di consumi”. Ulteriore elemento di criticità dell’istituzione delle vendite di fine stagione è data dalla sempre maggiore frammentarietà dell’offerta in saldo: “Bisogna ragionare – ancora Polacco –, e comprendere bene quale strada intraprendere per dare una logica ad operazioni che non rispondono più a regole precise e a determinate fasce temporali”.

Check Also

Raddoppiano le iscrizioni extra UE all’Università di Macerata. Arrivate 3 mila domande

L’emergenza da Covid 19 non frena la corsa all’internazionalizzazione dell’Università di Macerata: per l’anno accademico …