Porto Recanati, lotta allo spaccio. 37enne pluripregiudicato in manette

Un nuovo arresto per droga effettuato dai militari del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Macerata, guidati dal Tenente Colonnello Walter Fava. Nella serata di ieri, gli investigatori del Reparto Operativo maceratese hanno tratto in arresto un cittadino pakistano, 37enne, pregiudicato per droga, residente all’Hotel House. Le indagini hanno portato alla ricostruzione di una rete di spaccio al dettaglio in zona Porto Recanati, più precisamente all’Hotel House e ai giardini di via Bronzini. Registrate 475 cessioni per un totale di 300 grammi di eroina “brown” 40 di marijuana e 20 di hashish. Il 37enne fa parte del gruppo di 3 spacciatori arrestati a marzo dell’anno scorso nell’ambito dell’operazione “END RIVER” eseguita all’interno del palazzone Hotel House. Complessivamente il profitto tratto dall’attività di spaccio da parte dell’uomo ammonta a 13.000 euro. L’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Ancona Montacuto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria maceratese.

Check Also

Ricostruzione, il Presidente Acquaroli presenta ai sindaci a Macerata il Contratto istituzionale di sviluppo

Nella splendida cornice del Teatro Lauro Rossi di Macerata questa mattina il presidente della Regione …