Firmato l’accordo di programma per la difesa della zona Sud del litorale di Porto Recanati

E’ stato firmato l’accordo per la realizzazione di imponenti opere di salvaguardia ambientale e difesa della costa nella zona Sud di Porto Recanati, che fino a venerdì era appariva essere un progetto non facilmente realizzabile. Regione Marche, Provveditorato interregionale per le Opere pubbliche, Commissario straordinario delegato per il rischio idrogeologico nelle Marche e Rete Ferroviaria Italiana hanno stipulato un accordo che prevede l’approvazione di progetti di opere pubbliche finanziati dagli enti e gli operatori del Lido delle Nazioni, ora si aspettano solo che i tempi di realizzazione degli interventi vengano rispettati. L’attenzione si sposterà poi a Scossicci.

Check Also

Raddoppiano le iscrizioni extra UE all’Università di Macerata. Arrivate 3 mila domande

L’emergenza da Covid 19 non frena la corsa all’internazionalizzazione dell’Università di Macerata: per l’anno accademico …