Standard & Poor conferma il rating alle Marche. Soddisfazione in Regione

L’agenzia internazionale Standard & Poor ha confermato il rating di controparte di lungo termine della Regione Marche al livello “BBB” e le prospettive appaiono stabili come rende noto la Regione. Come per gli enti regionali e locali italiani – prosegue la nota – secondo la metodologia Standard & Poor il rating delle Marche e limitato da quello di lungo termine dell’Italia pari a “BBB+”. A conferma del giudizio positivo sulla nostra regione e per controbilanciare un rating non elevato a causa del rating sovrano, ha comunque assegnato alla Regione anche un profili di credito “stand-alone” par ad “A+”.

 

Check Also

Raddoppiano le iscrizioni extra UE all’Università di Macerata. Arrivate 3 mila domande

L’emergenza da Covid 19 non frena la corsa all’internazionalizzazione dell’Università di Macerata: per l’anno accademico …