Il Cosmari ha incorporato la Sintegra. Spending review e riduzione delle partecipate dai Comuni

L’Assemblea dei Comuni del Cosmari ha decretato la fusione con la Sintegra. “La fusione – viene spiegato in una nota del Consorzio di smaltimento rifiuti di Tolentino – non comporta nessuna difficoltà di ordine economico in quanto la società incorporante Cosmari possiede direttamente la totalità delle azioni costituenti l’intero capitale sociale della Sintegra. L’operazione di fusione si colloca all’interno dell’iter riorganizzativo iniziato con l’acquisizione di Smea, inizialmente finalizzato alla concentrazione in Cosmari dell’intero servizio di gestione rifiuti e in Sintegra del servizio di igiene urbana. In una logica di semplificazione e riduzione della spesa e quindi del numero delle aziende partecipate dai comuni, è stata rivista la scelta dell’assetto societario, passando dalle due società previste ad una sola”. Approvato anche il Bilancio di Previsione 2015 che ammonta a oltre 38 milioni di euro e contempla investimenti per 1 milione e 300 mila euro e spese per 1 milione e 700 mila euro per acquisti e forniture.

Check Also

Il Comune di Tolentino rilancia il centro storico. Edifici privati e aree per parcheggi, prevista una graduatoria

L’Amministrazione comunale di Tolentino è impegnata ad individuare degli edifici in centro storico, di proprietà …