Due allevamenti di suini sequestrati a Fiuminata. Assenza di certificazioni, sanzioni per oltre 40 mila euro

Una serie di controlli sugli animali negli allevamenti suinicoli nell’alto maceratese, hanno portato i carabinieri forestali ad accertare illeciti in due allevamenti a Fiuminata, in località Bufeto e in Località San Cassiano. L’attività investigativa è iniziata in seguito al rinvenimento di alcuni suini, privi di marca auricolare di identificazione, che si trovavano all’interno di alcuni recinti a poca distanza dalla sponda destra del fiume Potenza. Durante le indagini è emerso che i due allevamenti sono intestati a Z. C., cittadino di origine Rumena, residente in Italia. Trovate numerose violazioni alla normativa di riferimento sugli allevamenti di suini ed in particolare sui trattamenti farmacologici veterinari; gli animali presenti in allevamento non erano stati identificati ed il detentore non è stato in grado di riferire sulla loro provenienza. All’allevatore sono state notificate sanzioni per oltre 40.000 euro.

Check Also

Concorsi alla Regione Marche. Disponibili 92 posti per il profilo amministrativo

La Regione Marche, in applicazione del piano di programmazione delle assunzioni, ha indetto due procedure …