Ultime notizie
Home / Taccuino / Vite Digitali, incontro formativo della Rete Educazione Digitale con i giovani maceratesi
Vite Digitali, incontro formativo della Rete Educazione Digitale con i giovani maceratesi

Vite Digitali, incontro formativo della Rete Educazione Digitale con i giovani maceratesi

Giovedì 10 dicembre, alle 21, Paolo Nanni condurrà “Vite Digitali”, un incontro formativo allestito dalla Rete Educazione Digitale che permetterà di approcciare alcuni aspetti complessi dei nuovi stili di vita digitali, dalla gestione dell’identità digitale, agli usi e gli abusi, al rischio di compulsione verso smartphone, social, videogiochi, shopping, fino ad arrivare all’avvento di 5G, VR e Internet delle cose. Insomma di esplorare alcune conseguenze di quella che è sempre più definibile come una immersione digitale, dei singoli e della società intera.
L’incontro avverrà in remoto, sulla piattaforma Google Meet. La Rete Educazione Digitale mette a disposizione gratuita l’accesso a partecipanti esclusivamente tra i 15 e i 25 anni, residenti nella provincia di Macerata, che potranno farne richiesta tramite l’email: direttoreartistico@reteeducazionedigitale.it. Saranno consentite prenotazioni in ordine di arrivo fino a un massimo di dieci posti.
I posti restanti sono riservati ai componenti degli Open Space di Morrovalle e Appignano, collettivi giovanili che per la loro attività realizzano un articolato percorso formativo, che oltre al mondo digitale esplora altre aree fondamentali per portare sul territorio azioni incisive capaci di promuovere socialità, cultura, salute, aggregazione.
In tal senso l’incontro avrà uno sviluppo immediato con la realizzazione di due appuntamenti speciali del “Villaggio Digitale” aperti al pubblico nel quale saranno ospitati protagonisti dei social individuati e invitati dagli Open Space stessi. Con loro sarà possibile toccare più da vicino e in diretta streaming i cambiamenti sociali e i fenomeni in atto sulle piattaforme più popolari: Youtube, Instagram, Tik Tok, Twitch, Facebook.
L’incontro del 10 dicembre e i successivi appuntamenti speciali sono realizzati da RED con le amministrazioni comunali di Appignano e Morrovalle e in collaborazione dei soggetti promotori del contenitore “Villaggio Digitale”.