Ultime notizie
Home / In Diocesi / Treia, riaperta la chiesa di San Michele. Era stata resa inagibile dal terremoto del 2016
Treia, riaperta la chiesa di San Michele. Era stata resa inagibile dal terremoto del 2016

Treia, riaperta la chiesa di San Michele. Era stata resa inagibile dal terremoto del 2016

E’ stata riaperta ai fedeli, ieri, a Treia, la chiesa di San Michele, danneggiata dal terremoto del 2016. All’inaugurazione era presente il vescovo di Macerata, mons. Nazzareno Marconi, il sindaco di Treia, Franco Capponi, il parroco don Alejandro e i titolari della ditta Fiorelli che ha realizzato i lavori alle murature e alla parte sotto la vela del campanile. In realtà i lavori erano terminati alcuni mesi fa, poi il Covid e un’interruzione richiesta dalla Sovrintendenza delle Marche, hanno fatto ritardare la riapertura ad ora. Attivati anche gli spazi per il catechismo e altre attività per i bambini.