Ultime notizie
Home / News / Il terremoto e il virus non fermano i giovani. La lettera di una mamma di Tolentino per la brillante laurea della figlia
Il terremoto e il virus non fermano i giovani. La lettera di una mamma di Tolentino per la brillante laurea della figlia

Il terremoto e il virus non fermano i giovani. La lettera di una mamma di Tolentino per la brillante laurea della figlia

Nei giorni scorsi si è laureata una giovane studentessa tolentinate Debora Forconi. La mamma, in occasione di un incontro con il Sindaco Pezzanesi, ha voluto lanciare un messaggio a tutti i giovani, ricordando che con l’impegno e la perseveranza si possono superare tutti gli ostacoli, sottolineando l’importanza di avere voglia di studiare e raggiungere gli obiettivi.
Sono la mamma di Debora Forconi – scrive – Fin da bambina mia figlia ha terminato ogni percorso scolastico col massimo dei voti ed è stata sempre premiata per questo. L’anno in cui doveva diplomarsi dall’istituto tecnico economico di Tolentino è stato proprio l’anno in cui ci fu il terremoto. Siamo state trasferite in albergo a Macerata, in una piccola stanza buia, e la vedevo sempre studiare con una piccola lampadina! Come di sforzava! Dopo 9 mesi circa, grazie a Dio, ci hanno trasferite all’hotel il Boschetto a Tolentino dove già si sentiva più a suo agio. Si è diplomata in quell’anno con 100. Si è poi trasferita ad Arezzo per l’università, svolgendo metà del suo percorso in Cina e metà in Italia. Oggi, dopo 3 anni, si è laureata con 110 e lode in “Lingue per la Comunicazione Interculturale e d’Impresa”, affrontando il suo ultimo ostacolo, il “Covid” che l’ha costretta a laurearsi in casa.
Ho voluto raccontare tutto questo – conclude – per spronare i giovani che hanno voglia di raggiungere le loro mete. Sappiate che nessun ostacolo vi può fermare!
A Debora e alla mamma i complimenti del Sindaco, dell’amministrazione comunale e di tutta la Città!