Ultime notizie
Home / News / Confermata in appello la condanna all’ergastolo per Innocent Oseghale per l’uccisione di Pamela Mastropietro
Confermata in appello la condanna all’ergastolo per Innocent Oseghale per l’uccisione di Pamela Mastropietro

Confermata in appello la condanna all’ergastolo per Innocent Oseghale per l’uccisione di Pamela Mastropietro

E’ stato confermato l’ergastolo in corte d’assise d’appello per Innocent Oseghale, accusato di aver violentato, ucciso e sezionato il corpo di Pamela Mastropietro. Ieri è arrivata la sentenza di fronte alla quale il 32enne nigeriano non si è trattenuto ed ha urlato “Non c’è giustizia in Italia. Non ho ucciso la ragazza”. Oseghale aveva ripetuto ancora una volta di aver fatto a pezzi il corpo della ragazza, ma di non averla uccisa, nell’appartamento di via Spalato dove viveva. Soddisfatti, anche se parzialmente, i familiari della 18enne romana morta a Macerata il 30 gennaio del 2018. La mamma, Alessandra Verni continua a chiedere con forza che nel delitto ci siano stati dei complici. Si è dunque chiusa anche questa fase giudiziale di una morte che nessuno potrà dimenticare come affermati dal procuratore generale Sottani nella requisitoria.