Ultime notizie
Home / News / Referendum, netta vittoria del si nelle Marche. Acquaroli avanti nelle proiezioni per la Regione
Referendum, netta vittoria del si nelle Marche. Acquaroli avanti nelle proiezioni per la Regione

Referendum, netta vittoria del si nelle Marche. Acquaroli avanti nelle proiezioni per la Regione

Il si stravince nelle Marche. Il referendum costituzionale per il taglio dei parlamentari ha registrato quasi un 79% di si, contro una 30% circa di no. E una percentuale di votanti superiore alla media nazionale, evidentemente legata anche alla concomitanza delle elezioni regionali che hanno registrato il 59,69%. A proposito di Regione, mentre continua lo scrutinio delle schede nei vari seggi, sono stati pubblicati i dati delle proiezioni sul voto nelle Marche forniti da Swg. Francesco Acquaroli del centrodestra sarebbe primo col 43,8%, a seguire Maurizio Mangialardi del centrosinistra con il 38,7 e terzo Gian Mario Mercorelli del Movimento 5 Stelle con l’11%. Distanze accorciate rispetto agli exit poll tra Acquaroli e Mangialardi, ma il primo rimane comunque ben saldo al primo posto.
Passando a Macerata, il 65,35% dei cittadini si è recato alle urne per votare. Sei punti in più rispetto alle votazioni del 2015. Ma per sapere come sono stati distribuiti i voti tra i vari candidati sindaci bisognerà attendere domani quando dalle 9,00 inizierà lo scrutinio.