Ruba la borsa ad un’impiegata dell’ospedale di Civitanova. Arrestato cittadino tunisino irregolare

Si era impossessato della borsa di un’impiegata che però, accortasi, ha chiamato subito i carabinieri ed ha cercato di riprendersi il maltolto. E’ successo ieri mattina, all’ospedale di Civitanova Marche. Il cittadino tunisino si aggirava tra gli uffici e gli ambulatori al terzo piano e ad un tratto ha prelevato la borsa contenente i documenti della donna e 150,00 euro in contanti. L’impiegata lo ha inseguito e raggiunto nel vano scala vicino l’ascensore e, nel vano tentativo di riprendersi la borsa, è stata aggredita dall’uomo. Provvidenziale l’intervento di alcuni medici che hanno bloccato il quarantottenne e lo hanno consegnato ai carabinieri intanto sopraggiunti. Lo straniero è stato arrestato, non aveva alcun documento ed è risultato irregolare sul territorio nazionale. L’impiegata ha denunciato i fatti ed ha riportato lesioni al braccio ed al volto giudicate guaribili in otto giorni dai medici del pronto soccorso.

Check Also

8 maggio, giornata mondiale della Croce Rossa. 6500 gli #inarrestabili volontari nelle Marche

Ricorrenza importante quella dell’8 maggio, data in cui si celebra la giornata mondiale della Croce …