Ultime notizie
Home / Taccuino / Passeggiata nonturistica venerdì ad Ussita. Immersione tra i boschi della valle
Passeggiata nonturistica venerdì ad Ussita. Immersione tra i boschi della valle

Passeggiata nonturistica venerdì ad Ussita. Immersione tra i boschi della valle

La quinta passeggiata nonturistica per scoprire la guida “Ussita, Monti Sibillini: deviazioni inedite raccontate dagli abitanti” (Ediciclo, 2020), è legata alla natura dei boschi della valle e ai racconti di un’epoca storica in cui lo sport faceva da protagonista nella valle di Ussita. Da Piazza dei Cavallari il percorso ci condurrà verso la zona di Pratolungo, passando per il parco giochi di Ussita, un luogo che fino agli anni Sessanta era solo prati, frutteti, piantate… un “prato lungo”, appunto. Dalla zona degli impianti sportivi di Ussita saliremo per la frazione di Sant’Eusebio, nascosta tra il verde dei faggi dalla quale parte un sentiero nei boschi per l’acqua Fiecciola, una fonte molto amata da chi abitava questa parte della valle. In breve arriveremo alle porte di Cuore di Sorbo, insediamento turistico residenziale nato negli anni ‘80 che, con la sua piscina e il bar, riuniva residenti e villeggianti della valle. Aneddoti e storie (come le Sorbiadi!) ci accompagneranno in questa passeggiata tra faggi e roverelle, fino a ridiscendere, passando per Sorbo, al punto di partenza.
Appuntamento: ore 14.30 in Piazza dei Cavallari, Ussita. Lunghezza: 7 Km ca. Tempo di percorrenza: 3 h 30’ (senza soste per racconti). Dislivello: +405 m |-405 m. Difficoltà: T – Turistico. Facile per lunghezza e percorrenza. Presenza di tratti di terreno scivoloso su percorso MTB (mountain bike).
Come partecipare
Massimo 20 partecipanti, muniti di mascherina e rispettando il distanziamento fisico. Il costo è di 16€, inclusa una copia della guida. Per chi ne fosse già munito è previsto un costo di €10 e di €5 per i residenti di Ussita.

Prenotazione richiesta a:
► prenotazioni@portodimontagna.it
► 333/4310165 (Marta) entro le 17 del giovedì precedente