Ultime notizie
Home / Taccuino / Porto Recanati, Loredana Lipperini e Lucia Tancredi parlano di Rinascita
Porto Recanati, Loredana Lipperini e Lucia Tancredi parlano di Rinascita

Porto Recanati, Loredana Lipperini e Lucia Tancredi parlano di Rinascita

Non a Voce Sola arriva al settimo appuntamento della sua undicesima edizione, anche stavolta portando avanti un dialogo tra i generi che danza tra filosofia, narrativa, poesia, musica ed arti, su un tema che questo 2020 sembra aver posto come interrogativo dell‘umanità: La Rinascita.  Non intesa come mera ripresa economica e dei consumi dopo il Covid19, essa viene trattata piuttosto come possibilità di spalancare l’uomo sul mondo, la pausa imposta dai ritmi alienanti del capitale che apre la luce sul contatto diretto (e non mediato dalla tecnologia) con esso e lascia sentire la propria capacità di interazione con la natura, le persone e l’ambiente come fluido interstiziale necessario al meccanismo vitale del respiro della terra.
Proprio giocando sul topos letterario della peste e sulla necessaria pausa dal mondo ordinario e ordinato delle categorie umane e dell’ordine simbolico che essa impone, sarà Loredana Lipperini, giornalista, blogger e scrittrice di chiara fama nazionale, ad animare il settimo appuntamento di Non a Voce Sola, il 13 Agosto 2020 alle ore 21,15 presso al città di Porto Recanati, nella meravigliosa cornice dell’Arena Gigli.
La Lipperini, coadiuvata in questa occasione dalla dialettica di un’altra talentuosa scrittrice, Lucia Tancredi, presenterà la sua visione di rinascita attraverso la fessura della pandemia letteraria, attraverso la necessità di dialogare su cosa lo spazio bianco forzato lasci, e sulla notte che sembra spalancare ogni volta nella psicologia dei personaggi coinvolti, con un intervento dal titolo La notte si avvicina.