Notte dell’Opera in centro storico tra arpe e lirica. Apprezzamenti del pubblico maceratese

Anche la seconda Notte dell’Opera ha fatto centro. Il pubblico è accorso per assistere ai vari spettacoli messi in scena nel centro storico che ieri sera si è presentato vestito a festa, con il bianco predominante, il colore scelto per questa edizione del Macerata Opera Festival. Dallo spettacolo per i più piccoli, Nino ovvero Don Giovanni, al suono melodioso delle arpe in piazza della Libertà, le Ombre in scena a Palazzo Buonaccorsi. La musica, le voci e l’arte in generale si respiravano ieri sera in centro dove tante persone hanno gradito la serata anche per sfuggire alla canicola di questi giorni. Ultimo appuntamento con le Notti dell’Opera, giovedì prossimo in corso Cairoli.

Check Also

La Polizia locale di Tolentino individua gli autori dei danneggiamenti al parcheggio Matteotti. Segnalati dieci ragazzi

A seguito di una complessa indagine iniziata lo scorso mese di dicembre 2020, gli agenti …