Ultime notizie
Home / News / Macerata, riaperto il Museo di Storia Naturale. Visite contingentate
Macerata, riaperto il Museo di Storia Naturale. Visite contingentate

Macerata, riaperto il Museo di Storia Naturale. Visite contingentate

Riapre, da oggi, a Macerata, il Museo di Storia Naturale con le sue preziose collezioni scientifiche. I musei di Macerata sono stati tra i primi a riaprire dopo il lockdown e sono aperti al pubblico dal 30 maggio nel rispetto della normativa sulla sicurezza anticontagio. Mancava all’appello ancora il Museo di Storia Naturale che, per la particolare conformazione e organizzazione,  ha richiesto una diversa modalità operativa. Finalmente sarà possibile visitare il museo gratuitamente e su prenotazione nel rispetto delle norme anticontagio.
Il Museo di Storia Naturale ha origine grazie al prezioso lavoro di collezionismo e cura fatto  da Romano Dezi e Rita Ramazzotti, patrimonio donato nel 2017 al Comune di Macerata e ospitato provvisoriamente presso lo storico Palazzo Rossini Lucangeli in via Santa Maria della Porta.
L’Amministrazione comunale ha avviato il cantiere per il restauro dell’edificio del 1888 presso i Giardini Diaz per il trasferimento del museo e un nuovo allestimento delle collezioni con nuovi approcci museali, didattica interattiva e attenzione ai temi della biodiversità dell’ecosistema.
Nel rispetto delle misure obbligatorie di contenimento del Covid-19, la visita al Museo di Storia Naturale sarà a ingresso gratuito e contingentata.

Prenotazione
0733/256385 | museostorianaturale@comune.macerata.it

Info
Tipico.Tips Macerata
0733060279